Studiomedicosmp.it
Laboratorio
Preparazione alle analisi
Preparazione al prelievo venoso:
Gli esami di laboratorio vanno eseguiti preferibilmente a digiuno. Questo è strettamente necessario per la determinazione di alcuni esami, in particolare: glicemia, colesterolo, trigliceridi, sideremia, Ac.Folico, Vitamina B12, insulina, Ac.biliari, PSA ed anticorpi in genere. L'eccessivo digiuno, oltre le 24 ore, è da evitare per la conseguente diminuzione della glicemia ed aumento della bilirubina.

Raccolta urine delle 24 ore:
Scartare le prime urine del mattino e successivamente raccogliere tutte le urine in un unico contenitore. La raccolta termina la mattina dopo raccogliendo l'ultimo campione di urine.
Il prelievo di sangue va eseguito all'inizio o al termine della raccolta delle urine a digiuno.

Raccolta urine per Urinocoltura:
Procedere ad un'accurata pulizia dei genitali esterni (lavarsi con acqua e sapone e sciacquare con acqua). Scartare il primo getto dell'urina, mentre il secondo getto va raccolto direttamente nell'apposito contenitore sterile.
Il contenitore va aperto solo al momento della raccolta e rapidamente chiuso appena usato.

Raccolta feci per coprocoltura, esame parassitologico, esame chimico-fisico:
Raccogliere una piccola quantità di feci in un contenitore sterile.
È consigliabile raccogliere un campione del primo mattino, ma qualora questo non fosse possibile possono essere consegnate feci del giorno prima conservate in frigorifero per esame chimico-fisico, e conservate a temperatura ambiente per esame parassitologico e coprocoltura. Per quest'ultima sospendere un'eventuale terapia antibiotica da almeno 5 giorni.

Scotch test:
Al mattino, prima di lavarsi, appoggiare per qualche secondo sull'orifizio anale, applicando una leggera pressione, un nastro adesivo trasparente (scotch), attaccarlo poi su un vetrino portaoggetti e consegnarlo nel più breve tempo possibile al Laboratorio.

Ricerca del sangue occulto nelle feci:
Utilizzare un contenitore apposito sterile. Prelevare una piccola quantità di feci del primo mattino (è sufficiente la quantità dell'apposita paletta del contenitore).
Non si richiedono particolari limitazioni dietetiche, anche se è raccomandabile una dieta ricca di scorie con ortaggi, insalata, frutta, pane integrale.
Non eseguire il test nel periodo mestruale. In caso di diarrea non eseguire il test. È consigliabile raccogliere un campione di feci per tre giorni consecutivi.

Raccolta del liquido seminale per spermiocoltura:
Effettuare un'accurata igiene dei genitali; il campione va raccolto esclusivamente per masturbazione in contenitore sterile che dovrà essere consegnato nel più breve tempo possibile. Sospendere un'eventuale terapia antibiotica da almeno 6 giorni.

Tampone faringeo:
Il paziente deve recarsi nel laboratorio a digiuno e senza aver lavato i denti. Deve aver inoltre sospeso un'eventuale terapia antibiotica da almeno 6 giorni.

Tampone vaginale:
È indicato astenersi da rapporti sessuali nelle 24 ore precedenti l'esame. Non applicare medicamenti (lavande vaginali profonde, antibiotici locali, contraccettivi). Sospendere un'eventuale terapia antibiotica da almeno 6 giorni.

Curva da carico di glucosio:
Prima di eseguire l'esame della curva da carico di glucosio è necessario effettuare l'esame della glicemia basale.

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!